Partner: Comune di Venezia

Periodo: 2018

http://www.padiglionevenezia.it

Attività: data management, consulenza filosofica, open business model

Noi di OSD opensensorsdata siamo il data manager per Follow UP! Venezia shares knowledge spaces, il Padiglione Venezia alla Biennale Architettura 2018 di Venezia. I dati sono prodotti da persone e oggetti, da enti e processi che comunicano tra loro. Gestire i dati vuol dire individuare le modalità di accesso, di scambio e di uso tra tutti i soggetti. Nel nostro modello la distribuzione dei dati genera valore economico e sociale, sia per chi mette a disposizione sia per chi riceve il patrimonio informativo. Il nostro obiettivo è fornire la base informativa per realizzare il mandato dell’Amministrazione, ovvero gettare le basi di strumenti interpretativi della Città. Noi di OSD affianchiamo i partner e lo staff curatoriale di Follow UP! definendo i modelli di aggregazione e distribuzione dei dati e un calendario di incontri per affrontare i vari ambiti specialistici. Il Padiglione Venezia è così un business model della conoscenza: la somma dei dati e delle competenze delle persone che li producono e conservano. La gestione e la capacità di generare valore sociale ed economico dalla conoscenza crea quegli spazi civici in cui ognuno può gratificare le proprie aspirazioni e necessità.

[eng] We OSD - opensensorsdata - are the data managers for Follow UP! Venezia shares knowledge spaces, the Venice Pavilion at the Venice Architecture Biennale 2018. Data are created everyday when people, objects, and processes, connect and communicate. To manage data is to get acquainted with this communication network, developing methods to access, exchange and use its informational resources. We focus on models for data distribution because we think that some important economic and social values lie in it, values that can be enjoyed by those that makes information available as well as for those who receive it. In the context of the Venice Architecture Biennale 2018 our goal is to provide the information base, and the plan to implement the Administration’s mandate: renew Venice’s interpretative ability. We at OSD work alongside partners and the curatorial staff of Follow UP! and define models for aggregation and distribution of data, and a meeting calendar to address different domains of data-inquiry. The Venice Pavilion is thus a business model for knowledge: the sum of the data and skills of the people who produce and preserve them. The management and the ability to generate social and economic value from knowledge creates those civic spaces in which everyone can gratify their aspirations and needs.

23 Maggio 2018